#WOMENIRL

CHI SEI CIBELE MACIET?

13 Juillet 2016

Ogni settimana sul blog KISS dedichiamo la nostra attenzione ad una donna. Perché le donne sono audaci, pragmatiche, creative, artiste, ricercatrici, giornaliste, boss (la lista non è finita) e ci ispirano.

Dopo aver incontrato Vannina Vesperini, stilista della sua marca di lingerie, ti presentiamo Cibele Maciet, redattrice di moda da 10 anni e con un forte interesse per le persone.

Article_Cibele-Maciet

Perché hai scelto di diventare una redattrice di moda?

Ho scoperto questa passione quando lavoravo per un sito di gossip in Brasile. Dato che non c’erano molti articoli sulla moda, ho lanciato una rubrica intitolata «I look della settimana» in cui sceglievo il meglio e il peggio dei Vip della settimana, è stato molto divertente. E poi scrivevo anche alcuni  brevi articoli sulle ultime tendenze di moda…è cominciato tutto un po’ per gioco, fino a diventare il mio ambito preferito, sviluppando uno sguardo critico che oggi mi accompagna ovunque.

Cosa ti ha convinto a lasciare il Brasile e ad andare a Parigi?

Lavoravo tantissimo (anche se adoravo il mio lavoro!) e mi mancava il lato avventuroso nella mia vita. Tutti i giorni era il solito tran tran. Mi sono chiesta “Devo davvero finire i miei giorni così? Allora ho preso un aereo per continuare gli studi alla Sorbona. E poi Parigi…Parigi era un sogno che avevo nel cassetto da molto tempo, e il fatto di aver studiato francese per 5 anni a San Paolo mi ha dato la spinta in più.

Quella volta in cui ti sei detta «brava»?

Me lo dico ancora “brava”, ogni volta che riesco a parlare bene in francese. Credo che tutte le persone che parlano una lingua straniera ogni giorno sognino questo, no? La cosa peggiore è quando non riesci a rispondere a qualcuno nel momento necessario…è orribile “inghiottire una rana”, come si dice in portoghese!

Chi ringrazierai il giorno in cui vincerai il premio Pulitzer?

Ottima domanda! Credo che ringrazierei una mia ex responsabile perché, nonostante fosse molto dura con me all’inizio, mi ha insegnato molto, soprattutto a scrivere e ad avere una buona attitudine professionale, cosa molto importante.

Quale consiglio daresti a tutte coloro che vorrebbero fare come te?

Leggete moltissimo, interessatevi agli altri (le persone possono essere sorprendenti e molto interessanti!) e lavorate sodo. Ma soprattutto be yourself!

La canzone che ti dà la carica?

Serge Gainsbourg e Michel Berger, adoro!

Il lavoro più assurdo che hai mai pensato di fare (trapezista, astronauta…)?

Da piccola volevo essere la persona che nutre gli animali allo zoo!

Qual è il tuo prossimo progetto?

Ho un progetto molto personale per il mio blog, ve ne parlerò presto! Ma posso già dire che sarà qualcosa di carinissimo!

Un consiglio di moda?

Mischiate capi sobri con accessori fluo, è semplice ed efficace! E rispettate il vostro corpo, indossate quello che vi sta meglio ed il gioco è fatto!

 

www.blogdacibele.com