BAMBINI

Riordina la camera!

15 Mai 2017

(per favore!)

Potrebbe essere il trailer di un film d’azione americano.

articleit

La cinepresa, crudele e inesorabile, riprenderebbe con un bel primo piano  la moquette devastata. Un vero campo minato dove si fondono ®Playmobil, ®Lego, scarpe di ®Barbie, supereroi, travestimenti, matite colorate, pennarelli (ovviamente senza tappo), peluche, fazzoletti di carta, chiavi della macchina (ah!! Ecco dov’erano!), calzini spaiati e pennelli da fard – sì, i tuoi bimbi hanno una certa passione per i tuoi pennelli da fard. Fuori campo, una voce rauca e virile: “In un mondo spietato e devastato, in un mondo in cui l’ordine e la speranza si sono piegati al caos e all’anarchia…una donna coraggiosa si erge eroicamente per combattere la sconfitta universale.” Primo piano su di te + musica di conquista.

Questa è una scena che ripeti spesso. A volte, in maniera esemplare, ti imponi un riordino impeccabile ogni sera, “perché si dorme meglio in una cameretta in ordine”, Altre volte, esausta, ti accontenti di sgomberare il passaggio dalla porta fino al letto, giusto per evitare incidenti notturni (chi non si è mai preso un giocattolo appuntito sotto il piede scalzo alle 3 del mattino?!).

Sicuramente hai abbandonato alcune illusioni sulla strada dei genitori. Tipo: “Possono benissimo mettere in ordine da soli”. Ahah. Se non li sorvegli, quello che possono fare invece è giocare con OGNI giocattolo che avrebbero dovuto riordinare. Un altro esempio: “Prendere due recipienti per riordinare, uno per le macchinine e uno per i pupazzetti”. Ahah bis. La realtà è che, a parte tuo marito una volta ogni due mesi, nessuno rispetta questo modo di riordinare e che quando hai 7min12 per docciarti/cucinare/riordinare non ti viene in mente di sussurrare gentilmente “Attento tesoro, non mischiare i trattori e gli animali!”

Per fortuna hai scoperto che in realtà ai bambini può piacere mettere a posto e possono farlo anche molto bene. Se li abitui sin da piccoli possono addirittura riporre scarpe e cappotto all’entrata già all’età di un anno e mezzo (giuro). Adorano anche smistare e piegare il bucato, passare la scopa, spolverare e sì, anche riordinare la cameretta, o perfino anche la tua, o il garage durante le pulizie di primavera. In realtà se te la giochi bene, potrebbero diventare degli elfi domestici come in Harry Potter. Ma ad una sola condizione: che tu lo faccia con loro. Perché fare come i grandi è bello, ma farlo con mamma o papà è da sballo. Quindi no, non lo faranno da soli: dimentica il tè con le amiche e il cellulare, alza le chiappe dal divano e al lavoro! Ma certo, cosa pensavi!  😉

Happy riordino! 💁

signature-wonder-mother

E per quelle che volessero testare i contenitori per il riordino, appuntamento con tutte le nostre vendite Bambini con sconti fino al 70% su showroomprive.it 😉

 

Accedi alla vendita